803.116

ACI Global alla 36a edizione della Cesana-Sestriere con il servizio ACI Global Soccorso Stradale 803.116

ACI Global si conferma Partner Tecnico della storica competizione arrivata alla sua 36a edizione

Parte oggi, 7 luglio, la 36° edizione della celebre corsa in salita per vetture storiche organizzata dall’Automobile Club Torino, che vede ACI Global impegnata nell’organizzazione delle attività di assistenza ai partecipanti, come per altre importanti manifestazioni dello scenario automobilistico nazionale ed internazionale.

La competizione, nata nel 1961 - anno in cui, per festeggiare il centenario dell’Unità d’Italia l’Automobile Club Torino volle trasformare in circuito la striscia di asfalto che portava dai 1.300 metri di Cesana ai 2025 di Sestriere -  soprannominata “CE-SE” nell’ambiente racing, è diventata uno dei principali appuntamenti dell’automobilismo sportivo e storico mondiale, con valenza sia per il Campionato europeo sia per il Campionato italiano di velocità in salita per auto storiche.

Oltre 120 piloti si sfideranno lungo i tornanti dello spettacolare tracciato di 10,4 chilometri che dai 1.300 metri di altitudine di Cesana Torinese raggiunge i 2.035 metri del Sestriere, regalando grande spettacolo al pubblico presente lungo il tracciato.

Visto il grande apprezzamento della scorsa edizione, per rendere ancora più avvincente la competizione, è stato rinnovato l’appuntamento con la “Experience “Memorial Gino Macaluso”, la gara di regolarità e concorso dinamico per auto storiche giunta alla 6° edizione che si suddividerà nella sezione PARATA e in quella REGOLARITA’. Le due prove si terranno nella giornata di sabato 8 mentre la mattina di domenica 9 tutti i partecipanti, sia al settore Regolarità sia al settore Parata, potranno salire da Cesana al Sestriere prima della partenza della gara, senza rilievi cronometrici. La sfilata di vetture dal fascino unico sarà l’occasione per valutare inoltre le doti di precisione nei passaggi cronometrici predisposti.

Un’edizione, quella di quest’anno, che si preannuncia ricca di emozioni per gli affezionati della cornice delle montagne olimpiche che vedrà il servizio “ACI Global Soccorso Stradale 803.116” confermarsi garanzia di tranquillità e sicurezza per tutti gli equipaggi.

Leggi sull’argomento anche:

www.acisport.it